Tel. +39 347 1977807 // info@albertoventurini.it

Chi sono Venturini

Employee Engagement Management

Perché mi occupo di Employee Engagement Management

Appena diplomato come perito industriale iniziai a lavorare da subito in una grande azienda del pratese. Mi occupavo, insieme al direttore, dell’avanzamento della produzione ed ero tutti i giorni in stretto contatto con il magazzino, la direzione commerciale, la produzione stessa e ovviamente con la presidenza. Ogni giorno i ritmi erano sempre frenetici con un numero di ore lavorate oltre le nove: non solo per me ma per tutta l’azienda. Per non parlare del venerdì, giorno di spedizioni, dove le ore arrivavano anche a dodici/tredici. In quel breve periodo durato pressapoco sei mesi notavo come tutti, e sottolineo tutti, erano particolarmente nervosi, molto stanchi, demotivati e sempre arrabbiati l’un con l’altro per motivi legati al lavoro stesso. Dopo aver vissuto l’ennesima sfuriata in azienda mi posi una domanda: ma come mai queste persone che devono passare molti anni della loro vita a lavorare sono così arrabbiati, tristi e non si godono la giornata lavorativa? Molto spesso il lavoro non piace a nessuno ma in quell’azienda il clima di estremo nervosismo faceva proprio star male le persone con le ricadute in termini produttivi verso l’azienda stessa. E allora decisi di smettere di lavorare e cercare il modo di “aiutare” queste persone, o meglio le aziende, a stare bene sul posto di lavoro ottenendo gli stessi risultati se non migliori. Presi dunque la strada accademica per laurearmi in Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni presso l’Università degli Studi di Bologna. Come sappiamo la preparazione accademica italiana non offre molto in termini pratici e non avevo ancora appreso fino in fondo gli strumenti per raggiungere il mio obiettivo. Era il 1996 e inizia a lavorare con una società di consulenza fiorentina in ambito delle risorse umane. Si occupava e mi occupavo soprattutto di selezione del personale e di formazione manageriale. Iniziai dunque ad avere contatti con le imprese locali: dalle piccole alle grandi e ritrovavo lo stesso clima degli anni post diploma. Ancora di più la mia voglia di migliorare le organizzazioni era evidente. Quali altre conoscenze e strumenti potevo apprendere per migliorarmi e per intraprendere la consulenza nell’ambito dell’Employee Engagement? Le aziende, come tutte le organizzazioni, sono fatte da persone unite insieme in un sistema che di autoregola secondo certe dinamiche. Mi avvicino perciò all’analisi sistemica delle relazioni umane specializzandomi in psicoterapia sistemico-relazione. Prevalentemente la specializzazione si occupa di sistemi quali la coppia e la famiglia e in tutte le aziende ritroviamo gli stessi meccanismi relazionali che governano le persone. Finalmente dopo 4 anni riesco a collegare la mia nuova conoscenza e i nuovi strumenti appresi al mondo delle imprese. Inizio ad applicare teoria e pratica alle imprese riuscendo ad incasellare e modellare di volta in volta gli aspetti relazionali delle persone con gli aspetti economici del mondo del lavoro.

Profilo

Specializzato in Employee Engagement Management: evidenziare e incrementare la motivazione, l’impegno e il coinvolgimento dei dipendenti per contribuire al successo organizzativo con un maggiore senso del benessere del personale e dell’organizzazione stessa.

Libero professionista dal 1996 ha svolto la sua attività di consulenza per oltre 50 aziende multi settoriali. Iscritto all’ordine degli Psicologi della Regione Toscana, Responsabile Certificatore delle Competenze per Regione Toscana. Annovera incarichi di docenze a contratto con le Università toscane su tematiche legate alle risorse umane. Specializzato in Employee Engagement Management. Adotta le best practices internazionali riconducibili al body of knowledge di APICS: Association for Operations Management.

Vision

Ottimizzare il valore delle risorse umane, fulcro e motore di ogni azienda. Employee Engagement Management.

Mission

Garantire l’eccellenza e affrontare in modo costruttivo e condiviso la risoluzione delle criticità e la valorizzazione delle potenzialità.

Approccio

Cliente. Attenzione massima ai bisogni e alle unicità del cliente. Obiettivi. Definizione chiara e dettagliata dei risultati da ottenere attraverso KPI. Metodo. Processo mirato di analisi dei rischi, dei tempi e della fattibilità tecnica, economica e umana. Partecipazione. Condivisione del metodo, del rischio e dei risultati con il cliente.
Employee Engagement Management

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!

×
Buongiorno, posso aiutarla?